Nuovo album Gigi D’Alessio, l’accusa: “Hai copiato”

Nuovo album Gigi D’Alessio, l’accusa: “Hai copiato”

Nuovo album per Gigi D’Alessio, scoppia il caso. Non c’è pace per il cantante napoletano. L’artista pochi giorni fa ha lanciato attraverso facebook, infatti, la copertina del prossimo disco in uscita a fine febbraio. Si tratta della sua carta d’identità (ovviamente oscurando l’indirizzo di residenza).

“Ecco la copertina del mio nuovo disco. – ha detto D’Alessio – E’ la mia carta d’identità. Un documento di riconoscimento e credo non ci sia nulla di meglio che raccontarsi con sincerità per farsi conoscere.”

Adesso arriva però l’accusa del cantante Alberto Bertoli, figlio del famoso cantautore emiliano Pierangelo Bertoli. Anche quest’ultimo, infatti, aveva scelto la carta d’identità per la copertina  dell’album ‘Eppure soffia’.

“Ciao Gigi D’Alessio – ha scritto Alberto Bertoli sui social network – sono il figlio del signore coi baffi nella foto a destra. La copertina del tuo cd è molto bella, ma non so come mai ha qualcosa di molto familiare…io e la mia famiglia ci chiediamo se sia un caso”.

LE FOTO: 

nuovo album gigi d'alessio - carta d'identità alberto bertoli eppure soffia