Notte di sangue a Napoli, 29enne gambizzato da ignoti a Forcella

Notte di sangue a Napoli, 29enne gambizzato da ignoti a Forcella

Notte di sangue a Napoli. Un 29enne è stato gambizzato da colpi di arma da fuoco poco prima della mezzanotte. Il ragazzo, dopo essere stato ferito agli arti inferiori, è stato trasportato da un amico all’ospedale ‘Loreto Mare’: ha riferito di aver sentito degli spari mentre si trovava nei pressi di piazza Calenda, a Forcella dove alcuni proiettili gli hanno trapassato le gambe.

Scondo quanto raccontato dalla vittima alle forze dell’ordine intervenute, le esplosioni sarebbero state tre, in ogni caso sono in corso i sopralluoghi della polizia per rintracciare i bossoli sul luogo indicato dal 29enne che, al momento, è sottoposto ad esami diagnostici e radiografici per scongiurare la presenza dei bossoli all’interno delle due gambe. Non si esclude la pista dell’agguato.