Notte di paura nel centro Italia, la terra trema ancora

Notte di paura nel centro Italia, la terra trema ancora

La terra nel Centro Italia non smette di tremare. Nell’Aquilano sono state ben 21 le scosse di terremoto nella notte. Paura per tutti i residenti della zona che ormai da mesi non si sentono più al sicuro.

La scossa più forte, di magnitudo 3.1, è stata registrata all’1.14 tra paesi di Pizzoli e Cagnano Amiternina, ad una profondità di 14.1 km, seguita poi da altre scosse fortunatamente tutte di entità limitata, la maggior parte ‘di assestamento’.