Non si ferma all’alt e investe i carabinieri, inseguito e arrestato

Non si ferma all’alt e investe i carabinieri, inseguito e arrestato

Non si ferma all’alt ed investe i carabinieri. A Quarto, su via Campana, i carabinieri della locale tenenza hanno tratto in arresto un 26enne di Marano di Napoli già noto alle forze dell’ordine resosi responsabile di resistenza e di lesioni a pubblico ufficiale.

Alla guida di uno scooter, verosimilmente per sottrarsi a un controllo su via Alcide de Gasperi, nel rione 219, ha investito i militari operanti che usciti dal veicolo gli avevano intimato l’alt (2 carabinieri hanno riportato contusioni varie che i medici dell’ospedale di Pozzuoli hanno diagnosticato guaribili in 7 giorni).

Subito dopo si è dato alla fuga per le strade del paese, venendo raggiunto e bloccato in sicurezza su via Campana dai militari operanti e da colleghi dell’aliquota radiomobile giunto in zona per concorrere a bloccarlo.

Sottoposto a perquisizione personale, è stato trovato in possesso di una modica quantita’ di marijuana. Lo scooter è risultato già sottoposto a sequestro amministrativo e questa volta è stata sottoposto a sequestro penale. L’arrestato attende il rito direttissimo.

Facebook