“Non mi sento bene”. Tragedia nel cuore di Caserta: va dal notaio e muore

“Non mi sento bene”. Tragedia nel cuore di Caserta: va dal notaio e muore

Tragedia nel cuore di Caserta ieri pomeriggio. Un uomo di 70 anni, Gennaro D., è stato colto da un malore, che gli è stato poi fatale, all’interno di uno studio notarile nel quale si trovava per sbrigare alcune pratiche. A riportare la notizia è Edizionecaserta.it.

L’uomo si è sentito male all’improvviso, mentre era seduto nell’attesa di completare le commissioni. Le sue condizioni sono subito parse gravi, tanto che i presenti hanno subito allertato un medico. Il 70enne è stato poi trasportato al vicino ospedale di via Tescione.

La corsa contro il tempo per trasportarlo all’ospedale Sant’Anna e San Sebastiano di Caserta si è rivelata inutile. L’uomo aveva un arresto cardiaco in corso ed è spirato poco dopo l’arrivo nella struttura sanitaria. Il decesso è stato causato da un infarto. Il corpo sarà restituito in queste ore alla famiglia per i funerali.