Noi e la Giulia film su Canale5: trama, cast, critica

Noi e la Giulia stasera in prima tv su Canale5. Il film commedia diretto da Edoardo Leo verrà trasmesso alle 21 e 10 sulla prima rete mediaset.

Trama “Noi e la Giulia”

Diego (Luca Argentero), Fausto (Edoardo Leo) e Claudio (Stefano Fresi) sono tre uomini insoddisfatti delle propria attività: il primo è un venditore di auto torinese che, spinto anche dalla morte del padre, decide di cambiare vita; il secondo è un televenditore romano fascista, xenofobo e pieno di debiti; il terzo, romano anch’egli, ha appena fatto fallire il negozio di alimentari secolare di famiglia ed è ormai prossimo al divorzio.

Spinti dai propri fallimenti i tre, dopo essersi casualmente incontrati per acquistare un casale in campagna, decidono di rimettere a nuovo l’immobile e aprire tutti assieme un agriturismo; a loro si uniscono poi Sergio (Claudio Amendola), uno dei creditori di Fausto e comunista militante, Elisa (Anna Foglietta), una giovane donna incinta chiamata da Claudio per avere una mano con le pulizie e la cucina, e Abu, un bracciante ghanese.

I quattro uomini, mentre stanno ultimando la ristrutturazione del casale, ricevono la visita di Vito, camorrista venuto a chiedere il pizzo alla guida di una Alfa Romeo Giulia 1300; Sergio non esita a stenderlo con un pugno e i quattro, non trovando altra soluzione, decidono di sequestrarlo e rinchiuderlo nello scantinato del casale, mentre l’auto viene fatta sparire, sotterrata. Ben presto i quattro si rendono conto di aver lasciato le chiavi nel quadro, e che lo stereo dell’auto, difettoso, parte di sua volontà.

Qualche giorno dopo arrivano altri due ragazzi a chiedere il pizzo, ma anch’essi subiscono la stessa sorte di Vito. Questi, intanto, viene convinto dai cinque a dare loro una mano. Col tempo arrivano anche i clienti, attirati anche dalla leggenda inventata da Diego per giustificare la musica proveniente dall’auto sotterrata.

La situazione precipita quando il superiore di Vito viene a chiedere il pizzo scortato da due tirapiedi; uno di questi torna qualche giorno dopo a riscuotere e il tentativo di sequestrare anche lui fallisce miseramente. Diego, Sergio, Fausto, Elisa e Claudio sono quindi costretti a una fuga rocambolesca a bordo della Giulia di Vito, dissotterrata grazie anche ad Abu e ai suoi amici.

Recensione mymovies

Discreta la valutazione di mymovies, che valuta la prova di Edoardo De Leo appena due stelle su su cinque. “A Noi e la Giulia – scrive Paola Casella nella sua critica – mancano le armi giuste per sfondare: battute al vetriolo, interazioni veloci fra attori troppo diversi per funzionare all’unisono, svolte narrative deliranti. Ed è un vero peccato, sia perché il percorso autoriale di Leo merita grande attenzione, sia perché la nota giusta del racconto viene toccata in una scena, ma solo una: quella in cui i membri del gruppo fanno outing dichiarandosi falliti, e si riprendendo il diritto di rivendicare il fallimento come qualcosa non di cui vergognarsi, ma su cui al contrario costruire”.

Cast e attori “Noi e la Giulia”

Spiccano sicuramente Luca Argentero nei panni del torinese Diego, ma anche il comunista romanaccio Claudio Amendola fa la sua parte. Edoardo Leo interpreta Fausto, il movidaiolo con simpatie fasciste, mentre il simpatico Stefano Fresi la parte di Claudio. Nella parte dei camorristi troviamo Carlo Buccirosso e Carmine Monaco, diventato celebre per aver interpretato la parte di ‘O Track in Gomorra – La Serie.

  • Luca Argentero: Diego
  • Claudio Amendola: Sergio
  • Stefano Fresi: Claudio
  • Anna Foglietta: Elisa
  • Edoardo Leo: Fausto
  • Rufin Doh Zeyenouin: Abu
  • Carlo Buccirosso: Vito
  • Ernesto Mahieux: Boss
  • Carmine Monaco: Ragazzo del boss
  • Carmine Battaglia: Antonio
  • Mattia Sbragia: Padre Diego
  • Federico Torre: Maresciallo
  • Apetor Afiwayi: Claretta
  • Walter Nicoletti: Ospite agriturismo
  • Gualtiero Burzi: Ospite agriturismo
  • Roberta Carrese: Ospite agriturismo