Nocera Inferiore, accoltellato per difendere il suo scooter: muore infermiere 52enne

Nocera Inferiore, accoltellato per difendere il suo scooter: muore infermiere 52enne

Nocera. Ucciso per difendere il suo scooter dai ladri. È successo nella serata di ieri a Nocera Inferiore, in via Origlia a pochi metri dal commissariato di Polizia. Maurizio Fortino, 52 anni, infermiere dell’ospedale “Umberto I” stava tornando a casa in sella al suo scooter Yamaha, quando verso le 22, è stato avvicinato da due balordi che gli hanno intimato di cedere il proprio veicolo.

Lui, credendo fosse uno scherzo, continua la sua corsa.   I due malviventi lo bloccano e lo accoltellano all’addome con un solo colpo. Il 52enne risale velocemente in sella e cerca di raggiungere il vicino nosocomio attraversando il cavalcavia di via Sicilian, ma dopo aver perso molto sangue, perde i sensi e cade dallo scooter.  Un automobilista che ha assistito alla scena, lo soccorre ma per l’infermiere non c’è stato niente da fare, è giunto all’ospedale già morto.