“No alla guerra”, questo il messaggio dei ciclopasseggiatori espresso durante il raduno di ieri

“No alla guerra”, questo il messaggio dei ciclopasseggiatori espresso durante il raduno di ieri

Continuano le Ciclopasseggiate organizzati dai cittadini di Giugliano alla scoperta delle strade e dei vicoli della città. Questa volta, però, l’iniziativa è stato anche un momento per esprimere un messaggio di pace e di speranza in seguito agli attacchi terroristici del 13 Novembre a Parigi. Bandiere, stemmi e vessilli, hanno sfilato assieme ai ciclisti per i vicoli del centro. Prima della partenza, durante il raduno in Piazza Gramisci, un esponente del gruppo ha letto un messaggio in cui si esprime un unico sentimento: la pace. La Ciclopasseggiata che nel corso dei mesi ha raccolto sempre più appassionati si sta mostrando non solo valido strumento di socializzazione alla riscoperta del territorio, ma anche un modo per esprimere solidarietà. Domenica prossima, infatti, ancora un altro messaggio sarà proposto a tutta la cittadinanza: “no al femminicidio”.