Neonata uccisa da un bacio, la triste storia di Mariana

Neonata uccisa da un bacio, la triste storia di Mariana

Una bimba americana di diciotto giorni si è spenta in un ospedale dello Iowa. A farle perdere la vita un bacio. Ad ucciderla un herpes contagiato da uno dei familiari che l’ha baciata dopo pochi giorni dalla sua nascita. Il virus ha messo in moto un processo sfociato nella meningite che ha portato la piccola alla morte. È assurdo pensare che il gesto d’affetto per eccellenza abbia potuto “uccidere” una bambina, nella quiete dei suoi primi giorni di vita, avvolta dall’amore della famiglia.