Napoli, tre giovani feriti in due diverse risse

Napoli, tre giovani feriti in due diverse risse

Napoli. Un giovane e due persone, un russo e un ucraino, feriti a coltellate, in due diversi episodi avvenuti la scorsa notte a Napoli, e medicati nell’ospedale Vecchio Pellegrini, nel centro del capoluogo. Il giovane, che ha 15 anni, si è recato intorno alle tre, nell’ospedale Vecchio Pellegrini dove i sanitari gli hanno medicato ferite inferte con un coltello (alla spalla e alla regione temporale) e una frattura al metacarpo.

Per lui la prognosi è di 30 giorni. Alla Polizia, che sta indagando per fare luce sull’accaduto, ha riferito di essere stato colpito da un altro giovane nel rione Sanità, dove peraltro abita, al culmine di una lite. Il ragazzo è stato affidato ai genitori.

Coltellate ai glutei, invece, per i due ragazzi – un russo e un ucraino, di 21 e 24 anni – che hanno riferito ai poliziotti di essere stati colpiti dai fendenti durante una rissa, scoppiata intorno alle 23,30 di ieri, in piazza Cavour. Per entrambi la prognosi è di 10 giorni. (ANSA).