Napoli, trascina il suo corpo accoltellato fino in ospedale. 22enne ora in coma

Napoli, trascina il suo corpo accoltellato fino in ospedale. 22enne ora in coma

Napoli. Riesce a trascinare il suo corpo a fatica fino all’ospedale, poi perde i sensi senza arrivare a raccontare cosa gli fosse successo. Adesso è ricoverato in coma farmacologico ed è in prognosi riservata ma non in pericolo di vita. Si tratta di un giovane napoletano di 22 anni che ha riportato ferite da coltellate al torace.

Il ragazzo è incensurato e risiede nella zona del rione Don Guanella, egli si è presentato la notte scorsa al Monaldi ed è stato operato d’urgenza. Adesso indagano i carabinieri della stazione Borgoloreto che hanno avviato i sopralluoghi nelle aree adiacenti all’ospedale dove si pensa che sia stato aggredito il ragazzo.

Si cercano anche telecamere di sicurezza che potrebbero aver ripreso l’accaduto. Nel frattempo è impossibile ascoltare la vittima perché è in coma farmacologico.