Napoli. Tecnico denunciato dai vigili per truffa e falso in atto pubblico

Napoli. Tecnico denunciato dai vigili per truffa e falso in atto pubblico

Napoli. Un tecnico, firmatario dell’istanza finalizzata ad ottenere una certificazione, è stato denunciato per truffa e falso in atto pubblico ai sensi degli artt. 481 e 640 del codice penale. A intervenire gli agenti del Nucleo di Idonietà Abitativa della Polizia Municipale.

Secondo i vigili l’iniziativa ha già sortito, come spiega Il Mattino,  «un effetto deterrente in quanto, di fatto, ha prodotto un netto calo delle richieste di accertamento da parte dei Servizi Tecnici delle 10 Municipalità; difatti, pur pervenendo oltre 120 istanze, al protocollo generale sono state registrate solo 46 domande per rilascio del certificato di idoneità abitativa».