Napoli si sveglia col morto: trovato un cadavere vicino alla Stazione

Napoli si sveglia col morto: trovato un cadavere vicino alla Stazione

Napoli. Il cadavere di uomo di 35 anni incensurato è stato rinvenuto questa mattina a Napoli in Via Casanova, nei pressi della Stazione Centrale.

Si tratta di Giuseppe Matino. Il corpo era riverso sul suo scooter e nelle vicinanze così come riporta l’Ansa sono state trovate due ogive di proiettili e tracce di sangue.

E’ il secondo ritrovamento sospetto dopo il cadavere ritrovato ieri a Secondigliano, in via Vittorio Emanuele III. In questo caso, però, la presenza dei proiettili farebbe pensare ad un omicidio di camorra. La zona è storicamente dominata dal clan Contini dell’Alleanza di Secondigliano.