Napoli, rischio attentati: piazza Garibaldi blindata per un’autocisterna sospetta

Napoli, rischio attentati: piazza Garibaldi blindata per un’autocisterna sospetta

Napoli. Paura attentati nel giorno di Natale a Napoli. Stamani un’autocisterna sospetta, usata per il trasporto di gpl e lasciata incustodita, ha fatto scattare l’allarme in piazza Garibaldi. A ritrovarla sono stati i militari dell’esercito che pattugliano la zona nell’ambito dell’operazione “Strade sicure”. Subito sono scattatati dunque i controlli di sicurezza previsti dalle misure antiterroriimo.

Sul posto sono intervenuti elicotteri e artificieri della polizia. La stazione della metropolitana è stata chiusa e l’intera area blindata, con il blocco al passaggio pedonale ed al traffico veicolare. Il mezzo sospetto aveva targa bulgara.

Dopo oltre mezz’ora di indagini però – terminate con esito negativo – e dopo aver identificato il conducente di nazionalità polacca del veicolo, – scrive Il Mattino – il traffico è tornato a scorrere in maniera regolare.

fonte foto: Il Mattino