Napoli, rapina finita nel sangue: 34enne gambizzato nella notte

Napoli, rapina finita nel sangue: 34enne gambizzato nella notte

Nel cuore della notte è stato accompagnato da un amico al presidio ospedaliero San Giovanni Bosco di Napoli, il 34enne napoletano che intorno all’una, dopo essere stato oggetto di un tentativo di rapina, è stato gambizzato con un colpo di arma da fuoco.  Giunto al nosocomio l’uomo è stato operato d’urgenza per una profonda ferita all’arteria femorale della gamba destra

 

Le abbondanti perdite di sangue hanno fatto apparire gravi le condizioni della vittima da subito.   L’arto presentava sia il foro di entrata che di uscita della pallottola che gli ha perforato la gamba. Da quanto riporta il mattino, il 34enne è in prognosi riservata ed al presidio ospedaliero della Doganella, questa notte, la polizia sta raccogliendo informazioni su quanto accaduto ed avviato le indagini.