Napoli, rapina all’alba a una regista di Gomorra

Napoli, rapina all’alba a una regista di Gomorra

NAPOLI. Hanno atteso che accostasse con l’auto per far salire un’amica per entrare in azione. Due balordi, come riporta il mattino, hanno rapinato la scorsa mattina Mariangela Fioretti, già collaboratrice del casting per la fiction «I bastardi di Pizzofalcone» ed attualmente tra gli aiuti regista dei nuovi episodi di «Gomorra 3» che si sta girando a Castelvolturno.

La rapina è avvenuta al Vomero, in via Puccini, all’alba. La giovane regista aveva appena accostato il veicolo per prelevare un’amica ma non hanno avuto neppure il tempo di ripartire che i malviventi sono entrati in azione. In due, a volto coperto, fingendo di essere armati hanno costretto le vittime a consegnare quanto avevano: borse, danaro e non contenti hanno portato via anche le chiavi dell’auto così da impedire alla donna di scappare o magari inseguirli. Il colpo si è conumato in pochi secondi.

Sul posto è poi giunta la polizia che sta indagando per risalire all’identità dei due balordi.