Napoli quanta sfortuna. Manca un rigore solare. Reagiamo subito…

Napoli quanta sfortuna. Manca un rigore solare. Reagiamo subito…

Alle volta ci lamentiamo degli arbitri italiani, alle volte li critichiamo troppo ma poi vediamo degli arbitraggi vergognosi come quello di stasera dove si vede la mediocrità incredibile di questo fischietto olandese che non solo non vede un calcio di rigore incredibile ma gestisce la partita in maniera stranissima. A questo aggiungi tanta sfortuna ed ecco che esce un’altra sconfitta immeritata. Incredibile uscire sconfitti dopo una partita bella, vivace ma che non ci aveva visto subire più di tanto. Il Villarreal segna su un calcio piazzato al 80 ed oltre quando tutto lasciava pensare all’ennesimo 0-0. Una punizione che regala una vittoria ad una squadra fallosissima che ha potuto picchiare quanto ha voluto anche nel finale con Soldado che meritava il rosso. Le due squadre hanno giocato a specchio senza mai lesinare la giocata e soprattutto a viso aperto. Nel primo tempo gli azzurri avevano rischiato in poche occasioni e Reina aveva dovuto risolvere con un tuffo alla Superman su un primo svarione. Il Napoli non punge però lì davanti. Mertens e Gabbiadini non si trovano, e Hamsik sembra non essere in giornata. Succede poco anche se gli azzurri dopo un inizio non straordinario prendono in mano il centrocampo e provano ad offendere. Nella Ripresa il Napoli gioca meglio e Callejon sfiora il gol, anzi se lo divora. Gli azzurri provano anche la carta Higuain ma quando non ricevi un calcio di rigore incredibile c’è poco da dire. Tutto resta in bilico, il ritorno sarà fondamentale così come l’aiuto del San Paolo. Niente drammi, ma bisogna ritrovare la via del gol e purtroppo far rifiatare qualcuno che non è più lucido come al solito. Ora testa al campionato perché bisognerà ancora sudare…