Napoli. Scontri anti – Salvini: “Manifestanti in galera, De Magistris è indegno”

Napoli. Scontri anti – Salvini: “Manifestanti in galera, De Magistris è indegno”

E’ stata una giornata difficile quella di Matteo Salvini oggi a Napoli, diversi manifestanti hanno contestato la sua presenza in città: scontri tra le forze dell’ordine ed i manifestanti si sono verificati, infatti, vicino alla sede del quotidiano Il Mattino dove il segretario della Lega Nord era ospite di un forum. Gli agenti in tenuta antisommossa hanno spostato di peso alcuni ragazzi che ostruivano l’ingresso nella sede del giornale.

I momenti di tensione e violenza anche tra i manifestanti e le forze dell’ordine in via Chiatamone. I manifestanti hanno provato a forzare il cordone di sicurezza degli agenti in tenuta antisommossa, ma sono state fermati. I ragazzi dei centri sociali hanno intonato cori contro il politico e quelli di Insurgencia hanno raccontato la protesta via social.

“Adoro chi non la pensa come me e presenta democraticamente le sue idee, chi fa casino e fa corpo a corpo con la polizia non contesta Salvini, contesta l’ordine pubblico e il suo posto è la galera, non la piazza”, ha detto in un’ intervista, commentando i momenti di tensione che si sono verificati stamattina. Poi, ha aggiunto, “se a capitanare questi cervelli è l’indegno sindaco di Napoli, gli dico di preoccuparsi di strade, di parcheggi, di case popolari e di quello che non funziona in città“.