Napoli, presa per il collo e violentata: arrestato lo stupratore

Napoli, presa per il collo e violentata: arrestato lo stupratore

E’ stato arrestato l’uomo accusato dello stupro denunciato da una donna Napoli. Il presunto stupratore è un 48enne senza tetto africano. La donna, lettone e anche lei di 48 anni, aveva raccontato ai carabinieri di essere stata aggredita e violentata da un extracomunitario alle spalle di una siepe nei paraggi di Porta Capuana, pieno centro storico. 

I militari dell’Arma hanno avviato le indagini e confermato la versione delle vittima. Il 48enne è stato così arrestato con l’accusa di violenza sessuale e lesioni. I passanti erano stati allertati da urla e grida. Alcune persone avevano poi riferito di aver visto l’uomo prendere la vittima per il collo, consumando l’atto sessuale, mentre la donna si dimenava e urlava.

La scena si è consumata davanti a tutti e in pieno giorno, aspetto, quest’ultimo, che ha sollevato un coro di indignazione nel popolo del web. Possibile che nessuno sia intervenuto di fronte all’ennesimo episodio di violenza sessuale ai danni di una donna?