Napoli, pm anticamorra rapinato da giovani armati di pistola

Napoli, pm anticamorra rapinato da giovani armati di pistola

Napoli. Circondato da giovanissimi con pistola in centro e rapinato. Paura ieri sera a Napoli per un sostituto procuratore della Repubblica di Napoli. Il magistrato, che non ha la scorta, è in forza alla Direzione Distrettuale Antimafia. Era a bordo della sua Peugeot (acquistata 14 anni fa), in via Salvator Rosa, quando quattro malviventi i sella a due scooter, prima delle 22, lo ha bloccato e rapinato la vettura, il portafogli e il cellulare sotto la minaccia di una pistola.

Il magistrato indaga sul clan dei Casalesi, in particolare sulla fazione che è stata guidata dall’ex boss Francesco Schiavone, detto “Sandokan”. Ambienti investigativi escludono che la rapina possa essere ricondotta in qualche modo all’attività inquirente de magistrato. Sull’accaduto sono in corso indagini della Polizia. A quanto pare, dunque, al momento si  esclude la ritorsione della camorra.