Napoli, notte prima degli esami: San Martino invasa dai maturandi

Napoli, notte prima degli esami: San Martino invasa dai maturandi

Notte magica quella di ieri sera, che ha visto San Martino animarsi di maturandi. Migliaia di giovani, provenienti da ogni parte della Campania, sono accorsi per brindare insieme la vigilia dell’esame. Stamane infatti le quinte classi hanno sostenuto la prima prova scritta d’italiano, che tra l’altro ha suscitato diverse polemiche su Facebook.

A monitorare la zona, per evitare che potessero sorgere problemi di ordine pubblico, due vetture della polizia che hanno sostato sino a notte fonda. Nonostante i controlli, lunghe code di macchine sono rimaste bloccate nel traffico per potere raggiungere la Certosa, ostruendo così il passaggio ai pedoni e ai motorini su cui viaggiavano gli studenti.

«Pirandello o Montale?», è stato l’argomento più dibattuto dai giovani. Tanti si sono cimentati ad indovinare quale autore avrebbero trovato poche ore dopo sul fascicolo scolastico. A mezzanotte, gli applausi di chi era presente – maturandi e adulti – hanno incorniciato quel momento tanto atteso. Domani gli esami proseguiranno, verrà svolta la seconda prova e la terza, fissata per il 26 giugno, concluderà gli scritti.

Silvia D’Angelo