Napoli, marito va a prostitute e trova la moglie: è una bufala

Napoli, marito va a prostitute e trova la moglie: è una bufala

Sta girando da ieri mattina la notizia di un uomo che in via Gianturco a Napoli, tra Barra e Ponticelli, va a prostitute finendo per ritrovarsi davanti la moglie.

La notizia, riportata da Internapoli e rilanciata da quotidiani importanti come Il Mattino, il Giornaleil Messaggero, Libero Quotidiano, racconta di un 51enne, un tale Nicola S., che riferisce alla consorte di uscire con gli amici nascondendo la sua reale intenzione: andare a “lucciole”.

L’uomo, secondo quanto raccontato dalle varie testate, avrebbe passato in rassegna le prostitute, si sarebbe fermato sul ciglio della strada e avrebbe trovato la moglie in minigonna e tacchi, una certa 37enne, Clara T., che a quanto pare si prostituiva da qualche tempo a causa dei problemi economici della famiglia.

Dalla vicenda ne sarebbe scaturita un’aggressione verbale e fisica interrotta soltanto dall’arrivo di una volante della Polizia. La notizia, però, sarebbe una fake news, cioè una bufala, lanciata in prima battuta il 27 giugno dal sito di bufale sky24ore (che nulla ha a che fare con Sky Tg 24). La redazione di Giornalettismo.it ha cercato riscontri chiamando la Questura di Napoli, ma senza trovare conferme.