Napoli, inveisce contro i Carabinieri e dà fuoco ai rifiuti: arrestato

Napoli, inveisce contro i Carabinieri e dà fuoco ai rifiuti: arrestato

Notte di follia a Napoli dove, tra corso Novara e piazza Garibaldi, un extracomunitario, dopo una lite con altri membri della sua comunità, ha dato fuoco ad un cassonetto dei rifiuti ed alla spazzatura presente in strada in quel momento, come riportato dal quotidiano Il Mattino.

Subito sono intervenuti i Carabinieri che, nell’attesa dell’arrivo dei Vigili del Fuoco, hanno presidiato la zona. Proprio alla presenza dei militari, l’uomo ha continuato a mostrarsi nervoso e ha cominciato ad inveire contro le forze dell’ordine, in particolare contro una pattuglia che presidiava la zona.

I pompieri hanno evitato il peggio e scongiurato altri pericoli legati al propagarsi delle fiamme. L’autore del rogo è stato portato in caserma per accertamenti.

FOTO IL MATTINO