Napoli. Giovani e locali, la scoperta dei carabinieri: 6 arresti

Napoli. Giovani e locali, la scoperta dei carabinieri: 6 arresti

I Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Napoli Centro nella notte hanno fermato una Peugeot 206 sospetta con all’interno sei ragazzi che tornavano da una serata in un locale di Bagnoli.

Addosso a uno di loro, l’unico minorenne, è stata ritrovata una  pistola beretta carica e con colpo in canna. I giovani, tutti dei Quartieri Spagnoli e già noti alle forze dell’ordine, sono stati arrestati per porto illegale di arma comune da sparo e munizionamento e per ricettazione. Dopo le formalità, i maggiorenni sono stati portati nel carcere di Poggioreale, mentre il minorenne è stato accompagnato al Centro di prima accoglienza dei Colli Aminei. L’arma, risultata rubata in provincia di Caserta, sarà sottoposta ad accertamenti balistici per verificarne l’eventuale uso in fatti di sangue o d’intimidazione.