Napoli, giallo sulla dinamica dell’incidente che ha tolto la vita ad un 39enne. Grave il figlio

Napoli, giallo sulla dinamica dell’incidente che ha tolto la vita ad un 39enne. Grave il figlio

Napoli. Giuseppe Autiero, 39 anni, un’altra giovane vittima della strada. Il 39enne, padre di due giovani promettenti calciatori in orbita Napoli, si trovava insieme al figlio Ciro, di 19 anni, quando nel tentativo di evitare un’automobile sono caduti dal motorino su cui viaggiavano. Il padre è morto sul colpo nonostante il casco, Ciro, che doveva trascorrere le vacanze lontano da Napoli, è in fin di vita al Policlinico. A seguito dell’incidente, ha riportato gravi ferite alla testa e le sue condizioni restano diseprate.

Gli inquirenti, intanto, indagano sull’accaduto e cercano di ricostruire la dinamica dell’incidente di via Argine attraverso le immagini delle telecamere di videosorveglianza. L’automobilista del mezzo che le due vittime hanno provato ad evitare è stato invece fermato precauzionalmente per essere sottoposto ai test di rito tra cui l’alcol-test. La questione è tutta in divenire perché le dinamiche dell’incidente sono tutt’ora molto poco chiare.