Napoli, falliscono la rapina ai danni di un turista. 2 pregiudicati in manette

Napoli, falliscono la rapina ai danni di un turista. 2 pregiudicati in manette

Rapinatori bloccati in Piazza Garibaldi mentre tentano di rapinare una turista: la sinergia tra personale dell’Esercito Italiano e la Polizia di Stato assicura alla giustizia due pregiudicati.

Nell’ambito dei rafforzati servizi di prevenzione e controllo del territorio, volti a contrastare la criminalità diffusa, soprattutto nella zona dell’affollatissima Piazza Garibaldi, il personale della Polizia di Stato e dell’Esercito, hanno arrestato due pregiudicati, Carmine Palermo, di 40 anni e Massimo Caliano, di 45 anni.

Il personale dell’Esercito Italiano, impegnato nell’operazione “strade sicure”, nella serata di ieri, è intervenuto in difesa di una turista 32enne, vittima del tentativo di rapina ad opera di due uomini.

La vittima, mentre era in transito, veniva notata da due uomini i quali, mentre uno gli sbarrava la strada, l’altro si poneva alle sue spalle, precludendogli la possibilità di muoversi. Le urla della malcapitata, attiravano l’attenzione di alcuni passanti e dei militari, che intervenivano per bloccare i due mentre tentavano di fuggire.

I militari allertavano la Sala Operativa della Polizia di Stato che, nell’immediatezza, inviava sul posto due Volanti, dei Commissariati di Polizia “Vicaria” e “Vasto”. Gli agenti hanno accertato che, Massimo Caliano, era stato arrestato dalla Polizia di Stato nel 2011, proprio a seguito di una rapina commessa ai danni di una turista e scarcerato per fine pena, nel giugno 2015 meno di due anni fa.

Carmine Palermo, invece, nel gennaio scorso, è stato notificato un ordine di esecuzione per la carcerazione e relativa di sospensione, per vari reati. I poliziotti hanno arrestato i due pregiudicati perché responsabili, in concorso tra loro, del reato di tentata rapina.