Napoli, controlli a tappeto nel centro storico: 5 arresti e contravvenzioni per 123mila euro

Napoli, controlli a tappeto nel centro storico: 5 arresti e contravvenzioni per 123mila euro

Servizi di controllo dei Carabinieri. Arrestati per droga 4 gambiani tra piazza Bellini e piazza Dante. Un arresto al Pallonetto di Santa Lucia. Segnalati al prefetto 31 assuntori. I controlli sono stati effettuati tra il 29 aprile e 1° maggio nel centro storico dai Carabinieri della compagnia centro, del nucleo radiomobile e del reggimento Campania.

Piazza Bellini. Nel dettaglio, in piazza Bellini i militari della Compagnia Centro e della Stazione Quartieri Spagnoli hanno tratto in arresto per spaccio di stupefacenti 3 giovani gambiani: Sanyarg Ebrima, 28 anni, senza fissa dimora, già noto alle forze dell’ordine, Kassama Mus, 23 anni, senza fissa dimora, incensurato e Hamba Jah Muhammed, 22 anni, senza fissa dimora, già noto alle forze dell’ordine, sono stati bloccati subito dopo aver ceduto stupefacente a vari acquirenti, tutti identificati e segnalati al prefetto. I gambiani sono stati trovati in possesso di 6 involucri contenenti 8 grammi di marijuana e di un involucro contenente 2 grammi di hashish. Dopo le formalità di rito in caserma attendono il rito direttissimo.

Piazza Dante. A Piazza Dante, nel corso dei servizi organizzati per il concerto del 1° maggio, i cCarabinieri del nucleo operativo hanno tratto in arresto il 4° gambiano, responsabile di detenzione di stupefacenti a fini di spaccio. Si tratta di Bayo Sulayman, 20enne, senza fissa dimora e già noto alle forze dell’ordine, trovato in possesso di 2 involucri contenenti circa 3 grammi di marijuana e di 2 involucri contenenti hashish. Anch’egli è in attesa di rito direttissimo. Segnalati quali assuntori di stupefacenti 31 soggetti, tra i quali 5 minorenni, trovati in possesso di modiche quantità di marijuana e hashish detenuti per uso personale.

Santa Lucia. Al pallonetto a Santa Lucia il nucleo operativo ha tratto in arresto Varriale Raffaele, un 64enne già sottoposto ai domiciliari in via supportico d’astuti per associazione finalizzata al traffico di stupefacenti. L’uomo si era reso responsabile di violazioni agli obblighi imposti e il GIP di Napoli ha emesso ordinanza di custodia in carcere aggravando la precedente misura cautelare. L’arrestato è stato tradotto a Poggioreale.

Multe e contravvenzioni. Contestualmente sono stati effettuati numerosi servizi di controllo alla circolazione stradale che hanno portato alla contestazione di 123 infrazioni con multe comminate ai trasgressori per un totale di 104.654 euro. Tra le violazioni contestate, 14 casi di guida senza patente, 28 per circolazione senza copertura assicurativa e 7 per guida senza calzare il casco protettivo, con la sottoposizione a sequestro amministrativo di 14 mezzi tra ciclomotori e motocicli e a fermo amministrativo di altri 2 mezzi a 2 ruote. Servizi di contrasto anche ai parcheggiatori abusivi. 12 sono stati scoperti, identificati, multati e allontanati dalle zone più frequentate della movida.