Napoli, caso di meningite: rientra l’allarme al Liceo Mercalli

Napoli, caso di meningite: rientra l’allarme al Liceo Mercalli

Napoli. Riapre il liceo scientifico Mercalli dopo la sospensione causata da un caso di meningite che aveva colpito uno studente 17enne dell’istituto. La preside Luisa Peluso comunica che nella mattinata di ieri è stato effettuato  un intervento di disinfezione nella sede centrale dell’istituto.

La chiusura della scuola si era resa necessaria all’indomani della diffusione della notizia del caso di meningite. Le condizioni del ragazzo, finito al Cotugno, sono  migliorate. Colpito da febbre alta, era stato accompagnato dai genitori al pronto soccorso. Qui i sanitari, visti i sintomi di una sepsi, hanno immediatamente disposto il trasferimento al Cotugno. Il ragazzo, è risultato già vaccinato per la meningite di tipo C. L’ipotesi  dunque che l’origine dell’infezione sia stato un altro ceppo tra i più comuni.