Napoli, cade in ospedale e muore: i familiari denunciano, scatta l’inchiesta

Napoli, cade in ospedale e muore: i familiari denunciano, scatta l’inchiesta

Cade nella stanza d’ospedale e muore. E’ quanto accaduto al Loreto mare ad un uomo di 68 anni. La notizia è riportata da il mattino.

La vittima, Ciro Guida, 68enne originario di Sorrento, era ricoverato presso il nosocomio napoletano per problemi cardiaci. Dopo che gli era stato impiantato un pace maker l’uomo era stato trasferito nel reparto di cardiologia ed è proprio lì che è caduto e due giorno dopo è morto.

I familiari hanno sporto denuncia e il caso adesso è al vaglio degli inquirenti che hanno sequestrato la salma e la cartella clinica.

Bisognerà accertare se il decesso del paziente possa considerarsi o meno collegato a eventuali disfunzioni o mancanze nell’assistenza sanitaria prestata o se si è trattato di un incidente o di un malore occorso in relazione alla grave patologia cardiaca del paziente.