Napoli, blitz al Rione Traiano: mitragliatrice sotto il materasso. Due arresti

Napoli, blitz al Rione Traiano: mitragliatrice sotto il materasso. Due arresti

Napoli. Blitz al Rione Traiano, mitragliatrice e materiale per confezionare droga nascosti sotto un materasso. Un appartamento di edilizia popolare disabitato dopo la morte dell’assegnatario era in realtà occupato abusivamente e i Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Bagnoli vi hanno rinvenuto una mitragliatrice “Skorpion” con matricola abrasa, 171 cartucce, un caricatore con 22 cartucce oltre a materiale per il taglio e il confezionamento di droga in dosi, che qualcuno aveva nascosto sotto al materasso del letto matrimoniale.

Proseguono le indagini per accertare l’identità degli occupanti abusivi l’alloggio popolare, verosimilmente dediti allo smercio di stupefacenti. Durante lo stesso servizio, inoltre, i militari hanno tratto in arresto per spaccio 2 soggetti già noti alle forze dell’ordine.

Salvatore Scognamillo, un 33enne di Quarto, è stato sorpreso su via Catone a spacciare cocaina a giovani acquirenti. Perquisito, ne aveva addosso circa 10 grammi e 5 di marijuana. Alfredo Tarantino, un 52enne del Rione Traiano, è stato arrestato perché notato dai militari su via Tertulliano dove si intratteneva con fare sospetto. All’avvicinarsi dei militari ha tentato di darsi alla fuga saltando in sella al suo scooter ma è stato raggiunto e bloccato poco distante. Perquisito, aveva addosso oltre 5 grammi di cocaina.