Napoli, blatte nel reparto di chirurgia dell’ospedale Loreto mare

Napoli, blatte nel reparto di chirurgia dell’ospedale Loreto mare

Napoli. “Le blatte che circolano liberamente nel reparto di Chirurgia del Loreto mare confermano che quell’ospedale è uno di quelli che devono essere letteralmente rifondati e, per farlo, c’è bisogno che a portare avanti la rivoluzione nella sanità campana sia chi vive questa regione ogni giorno e non solo qualche ora al mese, magari giusto il tempo per vedersi accreditare gli stipendi da 400.000 euro annui”.

Lo ha detto il consigliere regionale dei Verdi, Francesco Emilio Borrelli, che, domani, parteciperà alla protesta di medici, infermieri e operatori della sanità che si sono dati appuntamento per domani, martedì 28 marzo, alle 10, nei pressi della sede del Commissariato della sanità all’isola C5 del Centro direzionale di Napoli.

“Insieme a chi ogni giorno lavora onestamente negli ospedali e nelle altre strutture sanitarie e a quanti vorrebbero tornare a lavorarci e non possono farlo per l’inaccettabile blocco del turn over e la vergogna degli interinali chiederemo un cambio di rotta nella gestione della sanità campana” ha concluso Borrelli.