Napoli, baby gang scatenate al centro: scattano le perquisizioni

Napoli, baby gang scatenate al centro: scattano le perquisizioni

Napoli. Blitz in casa di appartenenti alla baby gang del centro. Ieri mattina, gli agenti della Polizia di Stato del Commissariato Decumani, nell’ambito di un servizio per la prevenzione dei reati predatori da parte dei giovani appartenenti alle cosiddette baby gang hanno effettuato delle perquisizioni presso le abitazioni di un 16enne, un 18enne ed un 19enne del Quartiere Pendino.

Presso l’abitazione del minore è stata rinvenuta una pistola a salve calibro 9 marca Bruni ed una noccoliera in metallo cromato bianco costituita da 4 anelli alle cui estremità sono raffigurati 4 teschi. Gli  oggetti sono stati pertanto posti sotto sequestro in via preventiva con comunicazione alla Procura della Repubblica presso il Tribunale dei Minorenni di Napoli.

Presso l’abitazione del 19enne sono stati invece rinvenuti e sequestrati due coltelli con apertura a farfalla con lama da 10 centimetri, uno sfollagente in metallo con apertura telescopica di 30 centimetri, una noccoliera in metallo scuro ed una replica di pistola calibro 8 “New Police” privata del prescritto tappo rosso all’estremità della canna. Il giovane è stato pertanto denunciato in stato di libertà per detenzione abusiva di armi e porto di armi ed oggetti atti ad offendere.