Napoli, arrestato ladro d’appartamento: sequestrato il kit dello scassinatore

Napoli, arrestato ladro d’appartamento: sequestrato il kit dello scassinatore

Napoli. Approfittando delle festività pasquali, ove molti hanno preferito partire per trascorrere altrove questi giorni, il pericolo dei ladri di appartamento, è senza dubbio un rischio da non sottovalutare.

La Polizia di Stato, infatti, conduce da anni una campagna d’informazione al fine di ridurre al minimo i rischi derivanti da tale tipologia di reato. Gli agenti della sezione “Volanti” dell’U.P.G., nella notte, sono intervenuti in tempi rapidissimi presso un’abitazione presa di mira dai “topi di appartamento”, nel quartiere Sanità, arrestando un 34enne.

Carlo Sorrentino, infatti, con altre due persone attivamente ricercate, aveva preso di mira un appartamento al 7° piano di Vico Pirozzoli, approfittando dell’assenza dei proprietari. Il tempismo degli agenti, però, non ha consentito ai ladri di raggiungere il loro obiettivo.

I tre, accortisi della presenza della Polizia, si sono precipitati per le scale ed hanno subito raggiunto l’atrio dello stabile, fuggendo in una proprietà confinante. A scopo intimidatorio, è stato esploso un colpo d’arma da fuoco, che ha permesso di arrestare uno dei tre, Sorrentino appunto.

Sequestrata una borsa multitasche, all’interno della quale era custodito il kit dello scassinatore: attrezzi per la forzatura e l’apertura di svariati tipi di serrature, blindate e non, giraviti ed altro.

Sorrentino è stato arrestato dagli agenti perché responsabile, in concorso con altre due persone, del reato di tentato furto aggravato e possesso ingiustificato di arnesi atti allo scasso.  L’uomo è stato condotto alla Casa Circondariale di Poggioreale.