Napoli, arrestati quattro borseggiatori extracomunitari. Ecco come agivano

Napoli, arrestati quattro borseggiatori extracomunitari. Ecco come agivano

Arrestati quattro borseggiatori a Piazza Garibaldi. Nel pomeriggio di ieri, grazie al supporto di sistemi tecnologici, gli agenti di Polizia della Questura di Napoli hanno arrestato in flagranza per furto con destrezza quattro ladri che avevano preso di mira ignari turisti di varie nazionalità provenienti dalla stazione ferroviaria.

Tale operazione è stata portata a termine con brillante ed efficace esecuzione da un gruppo strategie di controllo del territorio dell’Ufficio Prevenzione Generale, che svolgono una azione di osservazione e agiscono con paziente e tenace professionalità per poi procedere alla cattura degli abili borseggiatori.

Gli arrestati sono tre marocchini e un algerino, nei confronti dei quali, all’esito dei procedimenti giudiziari, saranno adottati provvedimenti di espulsione. Nella zona inguinale della gamba destra l’algerino teneva occultato un coltello in acciaio con lama di 12 centimetri, mentre nelle tasche dei pantaloni di uno dei marocchini veniva rinvenuto  uno spadino in acciaio della lunghezza di 15 centimetri. Il tutto, debitamente sequestrato, veniva utilizzato per effettuare i furti con destrezza e per aprire le borse delle ignare vittime.