Napoli, allarme a Fuorigrotta: “C’è un pakistano col mitra”

Napoli, allarme a Fuorigrotta: “C’è un pakistano col mitra”

Napoli. Paura nel quartiere Fuorigrotta per un allarme che riferiva di un uomo, probabilmente pakistano e armato di mitra, in giro indisturbato per il quartiere. Addirittura qualcuno riferiva di aver udito colpi d’arma da fuoco. Telefonate sono giunte al commissariato della zona ed è stato attivato il protocollo antiterrorismo che prevede l’intervento di carabinieri, polizia, nuclei speciali e vigili urbani. La segnalazione si è poi rivelata fasulla.

Secondo i cittadini che hanno segnalato l’evento l’uomo sarebbe stato avvistato in via Leopardi, nei pressi della stazione della Cumana. Sul posto sono intervenuti rapidamente gli agenti del commissariato San Paolo, i loro colleghi dell’Ufficio Prevenzione Generale diretti dal vicequestore Michele Spina e i militari dell’Arma senza trovare alcun riscontro reale. Ora si sta provando a risalire anche alle persone che hanno effettuato la segnalazione per capire per quale motivo i cittadini abbiano allertato le forze dell’ordine.