Napoli, agguato alla Sanità. Uomo gambizzato con 5 colpi di pistola

Napoli, agguato alla Sanità. Uomo gambizzato con 5 colpi di pistola

Agguato a Napoli. Esplosi nella serata di ieri cinque colpi di pistola. La vittima un 50enne pregiudicato con precedenti per droga nel rione Sanità. A dare la notizia Il Roma.

L’uomo è stato raggiunto da 5 proiettili alla gamba destra, nella zona controllata dal clan Sequino, e trasportato d’urgenza all’ospedale Vecchio Pellegrini di Napoli. Il 50enne aveva lasciato pochi minuti prima a casa sua madre. In due, senza casco, ma con il volto coperto da una sciarpa, hanno estratto una pistola e fatto fuoco.

Cinque volte, tutte a segno. Colpi di pistola mirati alle gambe che hanno atterrato il pregiudicato che adesso è stato sottoposto ad un intervento chirurgico per l’estrazione dei bossoli. Sono in corso indagini delle forze dell’ordine per comprendere la natura dell’agguato che con estrema probabilità porta a ritenere che il pregiudicato ferito abbia commesso qualche sgarro legato allo spaccio di droga.