Napoli, aggredito da una baby gang: 16enne finisce in ospedale

Napoli, aggredito da una baby gang:  16enne finisce in ospedale

Un ragazzo napoletano di 16 anni è stato aggredito nella zona del Centro Direzionale, a pochi metri dalla piazza dove si stava tenendo un evento di street food. Il giovane è stato soccorso dall’ambulanza presente proprio per la manifestazione ed è stato accompagnato al Loreto Mare, dove gli hanno riscontrato delle fratture nasali e facciali e dato una prognosi di trenta giorni.

Il ragazzo è stato ascoltato questa mattina dalla Polizia e ha raccontato la sua versione. Sarebbe stato avvicinato dalla gang mentre era seduto su una panchina. La giovane vittima ha raccontato di non conoscerli. Ne è nata una discussione dalla quale si è difeso sferrando un pugno ad un membro del gruppo. Di lì la reazione della gang che l’ha aggredito pesantemente.

Il 16enne è stato denunciato per possesso di arma bianca perché in tasca gli è stato trovato un coltello. Al vaglio degli inquirenti le immagini delle telecamere di videosorveglianza della zona, per cercare di identificare i membri del gruppo responsabili dell’aggressione.