Musica, gastronomia e fiabe: questo il Natale a Giugliano

Musica, gastronomia e fiabe: questo il Natale a Giugliano

Continuano gli appuntamenti natalizi dedicati al Basile.

Un sabato sera ricco, in una città viva. Bancarelle, fiabe, concerti, musica, luminarie, shopping e tantissima gente in strada.

Nella sala consiliare a partire dalle 19 un concerto di musica classica natalizia napoletana ha attratto curiosi e appassionati. Pietro Quirino con il Quartetto Calace ha allietato tutti gli accorsi con lo spettacolo “Suggestioni di un Natale Napoletano”.

Tra i portoni del centro storico, invece le fiabe del Basile intrattengono i più piccoli tra stupore e fantasia, mentre la carrozza di Cenerentola porta a spasso i bambini proprio come in una delle storie dello scrittore giuglianese.

Tanta arte, invece, nella chiesa di Santa Sofia dove Riccardo Dalisi ha esposto e integrato opere dedicate a Giovan Battista Basile celebrandolo in disegni e sculture.

In Piazza Gramsci va in scena “La Taverna del Cerriglio” con piatti provenienti dalla tradizione gastronomica napoletana del 1600. Non solo, nei ristoranti del centro storico sarà da oggi possibile degustare le antiche ricette del territorio.

Per finire, nella sala teatro del Primo Circolo Didattico, sono ancora in corso le proiezioni di Cenerentola e del Racconto dei Racconti.

Un Natale da fiaba che vede le strade della città vive, ricche di entusiasmo, gioia e spirito natalizio.