Muore in ospedale dopo la sparatoria 

Napoli. È’ morto poco dopo il suo ferimento a Miano nel rione Don Guanella. Giuseppe Calise di 24 anni era stato sparato al volto nella tarda serata da alcuni killer. L’uomo aveva precedenti perciò si pensa ad un agguato di camorra. 

La mala torna a sparare nella periferia Nord di Napoli e lo fa proprio nel giorno della visita del Ministro Alfano in città per garantire maggiore sicurezza. 

(Foto di repertorio)