Mugnano, nuove linee bus. Sarnataro replica all’opposizione: “Abbiamo fatto il possibile”

Mugnano, nuove linee bus. Sarnataro replica all’opposizione: “Abbiamo fatto il possibile”

Mugnano. “Per prima cosa è importante ricordare che il servizio di trasporti è interamente gestito dalla Città Metropolitana, non certo dai sindaci. Non appena c’è stato comunicato che la linea 163 sarebbe stata soppressa, abbiamo immediatamente preso contatti per ottenere un servizio quanto più efficiente per i cittadini di Mugnano. Siamo riusciti ad ottenere il raddoppio delle linee autobus così da collegare il comune non solo con Napoli, ma anche con i comuni limitrofi di Calvizzano, Giugliano, Villaricca e Qualiano.

Abbiamo preteso che i nuovi bus fossero tutti a metano e dotati di pedane per disabili. Cosa ancor più importante abbiamo completamente rivisto il percorso del 360, ottenendo che passasse nuovamente per la parte alta di via Napoli e Mugnano 2000, zone rimaste a lungo senza collegamenti diretti.

Inoltre abbiamo ottenuto che l’abbonamento Unico Campania dell’Anm fosse valido anche per le due nuove linee, così da non aumentare i costi per i pendolari. Non abbiamo avuto scelta circa l’abolizione del 163, ma abbiamo fatto tutto ciò che era in nostro potere per venire incontro alle esigenze dei cittadini e migliorare il servizio. Queste polemiche sterili dimostrano solo che l’opposizione non ha argomenti concreti per attaccare la nostra buona amministrazione”.

Facebook