Mugnano invia aiuti e beni di prima necessità alle popolazioni colpite dal terremoto

Mugnano invia aiuti e beni di prima necessità alle popolazioni colpite dal terremoto

Mugnano. La comunità di Mugnano, con un grande senso di solidarietà, si è stretta attorno al dolore delle popolazioni colpite dal terremoto. Nei giorni scorsi tantissimi cittadini si sono recati al punto di raccolta, ubicato all’interno della palestra di Mugnano 2000 Happy Life, per consegnare beni di prima necessità da inviare nelle zone colpite dal sisma. Questa mattina un primo camion, di 11 metri, è partito alla volta di Amatrice pieno di derrate alimentari, coperte e capi di abbigliamento.

La raccolta proseguirà nei prossimi giorni, sempre all’interno della palestra Happy Life. Quello che serve – fanno sapere i volontari – sono soprattutto pigiami nuovi, igienizzanti, pannolini e giubbotti pesanti. “Sono orgoglioso dei miei concittadini, che spontaneamente si sono organizzati per inviare aiuti ai comuni del reatino – dichiara il sindaco Luigi Sarnataro – Ancora una volta la comunità di Mugnano ha dimostrato di essere generosa e solidale verso chi ha bisogno. Quello che è accaduto nel centro Italia è una ferita per tutti noi, ci stringiamo attorno al dolore dei parenti delle vittime e delle popolazioni colpite dal terremoto”.