Mugnano, i cittadini potranno estinguere cartelle esattoriali senza pagare le sanzioni

Mugnano, i cittadini potranno estinguere cartelle esattoriali senza pagare le sanzioni

Mugnano. È stato approvato all’unanimità dal Consiglio comunale, tenutosi ieri sera, il regolamento per la definizione agevolata delle entrate comunali non riscosse. L’importante provvedimento consentirà ai cittadini di estinguere eventuali cartelle esattoriali senza pagare le dovute sanzioni.

Le cartelle esattoriali a cui fa riferimento il regolamento sono quelle che vanno dal 2010 al 2016. “Quest’atto è frutto di un lavoro congiunto tra l’ex assessore al ramo Francesco Palma e la Commissione consiliare al Bilancio – spiega il neo assessore Franca Russo – Si tratta di un provvedimento bilaterale, che da un lato consente al Comune di incassare somme arretrate, dall’altro ai cittadini di pagare le somme al netto delle sanzioni”.

Chi volesse aderire all’agevolazione dovrà presentare un’apposita istanza al Comune entro e non oltre il 2 maggio. “Sebbene questo tipo di provvedimento poteva essere adottato da tutti i comuni italiani, solo alcuni hanno predisposto gli atti per tempo – dichiara il sindaco Luigi Sarnataro – Ringrazio il funzionario del settore economico, la dottoressa Tina Russo, il vicesindaco uscente e i consiglieri di opposizione per aver accolto favorevolmente quest’atto”.