Mugnano, Giornata della Solidarietà: alunni delle scuole raccoglieranno beni di prima necessità per famiglie bisognose

Mugnano, Giornata della Solidarietà: alunni delle scuole raccoglieranno beni di prima necessità per famiglie bisognose

Mugnano. Una giornata della solidarietà per aiutare le famiglie bisognose del territorio. Questo il tema dell’iniziativa, organizzata dal Comitato Scuole Mugnano con il patrocinio del Comune, che si terrà giovedì mattina dinanzi alle scuole della città. Prima di iniziare le lezioni gli alunni, accompagnati dai loro genitori, potranno consegnare alla Croce Rossa beni di prima necessità come alimenti, vestiti e giocattoli che poi verranno distribuiti alle famiglie in difficoltà del territorio.

“L’obiettivo è educare i nostri ragazzi alla condivisone, alla solidarietà e al rispetto verso il prossimo – spiega Ciro Ambrosini, tra i genitori promotori della manifestazione – I nostri figli devono comprendere quanto è importante aiutare chi è in difficoltà. E’ importante dare loro un buon esempio, così diventeranno uomini migliori”. Le scuole che hanno aderito all’iniziativa sono il I e il II Circolo, la scuola media Illuminato – Cirino e le scuole private Stella Mattutina, Green School e Happy School.

“Abbiamo promosso con entusiasmo questa Giornata della Solidarietà, che si terrà tutti i mesi fino alla fine dell’anno scolastico – dichiara il sindaco Luigi Sarnataro – Ringrazio il neo Comitato Scuole Mugnano, le dirigenti scolastiche e la Croce Rossa per l’impegno nell’organizzare un progetto che potrà dare un po’ di sollievo alle persone meno fortunate. Come Amministrazione siamo consapevoli del disagio economico in cui versano numerose famiglie della nostra città e stiamo mettendo in campo tutte le iniziative possibili per aiutare chi ne ha bisogno. In tal senso a breve riprenderà anche il banco alimentare, attivato lo scorso settembre, in cui verranno inseriti coloro che non sono rientrati nel Sostegno per l’Inclusione Attiva, rivolto unicamente alle famiglie con minori”.