Mugnano, bandiere a mezz’asta al Municipio per la giornata Internazionale contro la pena di morte

Mugnano, bandiere a mezz’asta al Municipio per la giornata Internazionale contro la pena di morte

Mugnano. “Città per la Vita/Città contro la Pena di Morte”, bandiere a mezz’asta al Municipio. L’iniziativa simbolica, voluta dall’amministrazione cittadina, cade in occasione della XIV edizione della Giornata Internazionale “Cities for Life – Città per la Vita/Città contro la Pena di Morte”, che cade il 30 novembre in ricordo della prima abolizione della pena capitale nel Granducato di Toscana nel 1786.

 

“Abbiamo aderito mesi fa all’iniziativa della Comunità di Sant’Egidio – spiega l’assessore alla Cultura Mario Imbimbo – poichè siamo convinti che la pena debba avere sempre un fine educativo e mai punitivo. Condanniamo con fermezza la pena di morte”. Sulla stessa lunghezza d’onda anche il sindaco Luigi Sarnataro: “Abbiamo pensato a questo gesto simbolico per affermare che anche la città di Mugnano è contro la pena di morte, pratica disumana ancora troppo diffusa, e ne chiede l’abolizione”.

 

COMUNICATO STAMPA