Mugnano, Anna Iacolare lascia Italia dei Valori e passa con il gruppo misto

Mugnano, Anna Iacolare lascia Italia dei Valori e passa con il gruppo misto

Mugnano. Le ultime vicende politiche mi inducono senza indugio a intraprendere azioni dolorose ma necessarie. Il partito Italia dei Valori nel territorio di Mugnano non si è mai strutturato. Finita la campagna elettorale non c’è mai stato un confronto nemmeno tra i candidati della lista e soprattutto un legame con chi ci ha votato anche e prima di tutto perché non abbiamo mai avuto una sede, da me sempre auspicata.

Per quanto riguarda l’assessore avv. Vincenzo Massarelli, semplicemente non siamo in sintonia: sebbene auspicato non ha mai avuto un atteggiamento di confronto con la sua parte politica sull’azione amministrativa. Nel partito ho chiesto più volte la nomina di un segretario, e dopo circa un anno senza alcuna condivisione è stato indicato dal consigliere regionale Moxedano, una persona sì di Mugnano, ma che di fatto era estranea alle dinamiche di politica locali. Tutto ciò determina un’incompatibilità con il partito Italia dei Valori. Ho sempre praticato e creduto nei valori di coerenza, legalità, dignità correttezza e trasparenza.

Per tutti questi motivi, pur confermando la mia appartenenza all’area di centro sinistra, durante il prossimo consiglio comunale ufficializzerò il mio ingresso nel gruppo misto, tenendo con me il mio bagaglio di valori e idee per una buona politica e un’efficiente azione amministrativa.

Il consigliere comunale Anna Iacolare