Mugnano, al via il nuovo servizio di custodia dei cani randagi

Mugnano, al via il nuovo servizio di custodia dei cani randagi

Mugnano. E’ partito questa mattina il nuovo servizio di custodia e mantenimento dei cani randagi. Ad aver vinto la gara d’appalto, espletata dalla Cuc,  la ditta Ca.ni.le Re.ca.no che per due anni si occuperà della cura dei cani abbandonati sul territorio di Mugnano. La società ha provveduto questa mattina a spostare i 78 cani ospitati nella struttura di Pontelatone nel nuovo canile di Giugliano.

Nella nuova struttura gli animali avranno maggiore spazio a disposizione e un’apposita area dove poter correre in libertà per diverse ore al giorno. “Ringrazio la Polizia Municipale che ha seguito tutto l’iter dell’affidamento – spiega il sindaco Luigi Sarnataro – L’argomento mi sta particolarmente a cuore, anche perché per legge tutti i cani randagi presenti sul territorio sono sotto la mia responsabilità. Con il nuovo servizio i cani saranno ospitati in una struttura molto più vicina. Questo da un lato ci consentirà di monitorare costantemente la salute e il benessere degli animali e dall’altro permetterà  ai cittadini interessati ad adottare un cane di visitare più facilmente il canile. A breve  – conclude il primo cittadino – partiremo con una seria campagna di sensibilizzazione per l’adozione, in collaborazione con le associazioni animaliste del territorio. L’ obiettivo principale deve essere infatti quello di trovare una casa ai nostri amici a quattro zampe, dove potranno essere amati e curati”.