Mugnano, affidata la villa comunale: sarà fruibile da questa settimana

Mugnano, affidata la villa comunale: sarà fruibile da questa settimana

Mugnano. “La nostra associazione, a cui è stata affidata la gestione della villa di via San Lorenzo dopo esser risultata vincitrice di un regolare bando di gara, provvederà nella giornata di oggi, presso la locale caserma dei Carabinieri, a sporgere denuncia contro ignoti per provare a fare chiarezza rispetto agli atti vandalici che hanno visto divelti alcuni cassonetti per la raccolta dei rifiuti da poco installati all’interno della villa. Gli stessi saranno ripristinati o da noi sostituiti nei prossimi giorni”, è quanto si legge in una nota diramata dal direttivo dell’associazione risultante assegnataria della gestione della villa sita in via San Lorenzo.

“L’atto ufficiale di affidamento della villa è stato firmato qualche giorno fa. Da quel momento ci sarebbero voluti almeno una trentina di giorni per ottenere i permessi necessari ad avviare le attività ludico-ricreative idonee a rendere la villa un punto di riferimento per le famiglie ed i ragazzi. Visti gli atti vandalici di queste ore, però, renderemo la stessa fruibile già durante questa settimana, in modo da favorire sin da subito l’accesso alla cittadinanza e da disincentivare i vandali ad agire all’interno della stessa.
Ovviamente episodi del genere danneggiano l’intera collettività e faremo il possibile affinché in futuro vandali ed incivili devastatori (che sono la stragrande minoranza) non danneggino i tanti cittadini perbene.
Per questi motivi ai carabinieri sottoporremo le immagini registrate dalle telecamere di sorveglianza interne alla villa e già attive, per provare a dare un volto ed un nome e cognome a chi ha compiuto questi gratuiti atti di inciviltà”, ha concluso la nota della associazione Nuovo Avvenire.

Facebook