Movida a luci rosse: blitz contro la prostituzione nel casertano

Movida a luci rosse: blitz contro la prostituzione nel casertano

Notte di controlli nel casertano, in particolare a Capua dove Carabinieri e Polizia Municipale sono stati impegnati in veri e propri blitz contro la prostituzione, in particolare tra piazza Medaglie D’Oro e Porta Napoli.

Proprio la presenza di numerose prostitute e dei loro clienti ha allertato le forze dell’ordine. L’operazione è stata svolta in perfetta sinergia con la Polizia Municipale che multava gli automobilisti che adescavano le ragazze, mentre i Carabinieri provavano ad identificarle.

Molte provenivano dall’Est Europa e dal Sud America. Le operazioni di controllo e pattugliamento del territorio continueranno per tutto il week end e solo alla fine si potrà tracciare un bilancio complessivo.

Le forze dell’ordine stanno cercando di arginare il fenomeno della prostituzione controllando a tappeto le zone più calde del territorio. Numerose le multe dei vigili urbani nel mese di agosto, ognuna di 500 euro. Ma evidentemente non basta a frenare l’ardore dei clienti.