Morto Tomas Milian, era Er Monnezza

Morto Tomas Milian, era Er Monnezza

E’ deceduto a Miami “Er Monnezza”. A 84 anni Tomas Milian, nome d’arte di Tomás Quintín Rodríguez Milián, è spirato nella giornata di ieri. Ancora non rese note le cause del decesso.

Nato a Cuba nel 1933, aiveva da molti anni negli Usa ma era noto sopratutto in Italia dove, nonostante avesse lavorato con autori come Lattuada, Visconti o Maselli, era soprattutto per la sua partecipazione in western e nei film polizieschi dove impersonava l’ispettore Nico Giraldi e il poco onesto quanto romanissimo Sergio Marazzi, detto Er Monnezza.

Nel corso della sua carriera ha preso parte a molti film: dai poliziotteschi anni ’70 – che lo hanno reso un attore di culto – ai film d’autore sotto la direzione di registi del calibro di Lattuada, Visconti, Antonioni e Pasolini. Per approdare nel mondo anglosassone in pellicole firmate da Oliver Stone, Steven Spielberg e Steven Soderbergh, solo per citarne alcuni.

Tomás nacque a L’Avana il 3 marzo 1933 da Lola e Tomás, generale del regime di Gerardo Machado, poi arrestato in seguito al colpo di Stato di Fulgencio Batista; nel dicembre del 1945, il dodicenne Tomás assistette al suicidio del padre e, nel ’57, lasciò Cuba per gli Stati Uniti, dove ottenne la cittadinanza. Qui dapprima si iscrisse all’Università dell’Accademia Teatrale di Miami e poi si trasferì a New York.

Da qui i primi lavori teatrali a Broadway e, nel 1957, la sua partecipazione a una serie televisiva statunitense, Una donna poliziotto (Decoy). Alla fine degli anni cinquanta ebbe inizio la fortunata carriera italiana di Milian: arrivato in Italia con soli cinque dollari in tasca, partecipò nel 1959 al Festival di Spoleto: recitò una pantomima di Jean Cocteau e venne individuato e scelto dal regista Mauro Bolognini per il personaggio di un film che aveva intenzione di girare (La notte brava).

Tra le sue pellicole più note ricordiamo: “Il trucido e lo sbirro” del 1976; “La banda del gobbo” del 1977 e “Squadra antiscippo” sempre del 1976. Nel 2014 l’attore ha ricevuto il Marc’Aurelio Acting Award alla carriera assegnato ogni anno dal Festival Internazionale del Film di Roma.

Lutto e cordoglio nel mondo dello spettacolo della sua morte. Tantissimi i registi e gli attori che in questo momento hanno appreso della morte di Tomas Milian.