Morto Rino Zurzolo: era il contrabbassista di Pino Daniele

Morto Rino Zurzolo: era il contrabbassista di Pino Daniele

E’ morto Rino Zurzolo, 59 anni, contrabbassista di Pino Daniele. L’artista napoletano è stato sconfitto da una malattiache si era fatta strada in lui da un paio di anni, anche se solo in settembre gli avevano diagnosticato il cancro ai polmoni.

Il miglior contrabbassista italiano ha continuato a suonare fino all’ultimo, quando il male ha aggredito il cervello, mandandolo in coma. Ieri sera, al suo capezzale, nella casa-museo di Villa Belvedere, c’erano le sue famiglie: la moglie Valentina Crimaldi, flautista; i figli Livia, 20 anni, e Leandro, 13; il fratello sassofonista Marco e la sorella cantante Francesca. E  i «soul brothers» James Senese, Enzo Avitabile, Antonio Onorato, Elisabetta Serio.

Veniva dal conservatorio, ma nella Napoli degli anni ’70 c’erano suoni più urgenti e nuovi da creare. A 13 anni formò i Batracomiomachia con Avitabile, Rosario Jermano, Paolo Raffone e Pino Daniele, il primissimo nucleo del futuro neapolitan power.